Cala_di_forno

 

Oggi vi parleremo di uno dei parchi naturali più belli d’Italia, il Parco naturale della Maremma.

Quest’ oasi di pace è situata sul tratto costiero della provincia di Grosseto e si estende per circa 100 kmq nell’area compresa tra la foce del fiume Ombrone e  Talamone.

È stato il primo parco regionale nato in Toscana, la cui fondazione risale al 1975.

Nel 1992 è stato insignito del Diploma Europeo, speciale riconoscimento dal punto di vista conservazionistico conferito dal Consiglio d’Europa, che viene rinnovato ogni anno e che riguarda solo altre 6 aree protette italiane.

La splendida varietà di fauna, flora, archeologia e paesaggistica rendono Il Parco naturale della Maremma in grado di mostrare tutte le caratteristiche principali degli habitat maremmani, divenendo il simbolo della capacità dell’uomo di rispettare e valorizzare la natura.

Visitando il parco si potranno ammirare ricche colline di macchia mediterranea, distese pianure popolate dai cavalli selvatici ed esemplari di razza chianina, grotte, caverne, scogliere che digradano sul mare e litorali sabbiosi come l’imperdibile e suggestiva Cala di Forno.

Ma non solo, la presenza di ambienti lacustri, come nella zona della Trappola, oltre a narrare la storia di un popolo che si è battuto per bonificare e salvare le proprie terre da malattie come la malaria, è il posto ideale per praticare il birdwatching, e osservare diversi uccelli come il cavaliere d’Italia e l’occhione.

I monti dell’Uccellina, che rappresentano la parte predominante del parco, sono una catena di colline dove è possibile avvistare volpi, cinghiali, daini e caprioli.

All’interno del Parco Regionale Naturale della Maremma si trovano anche diversi monumenti, il più celebre è l’Abbazia di San Rabano, un complesso sorto nel XI sec, ad opera dei monaci benedettini. Di grande interesse anche le Torri antiche costruite durante il Medioevo allo scopo di difendere la zona dalle incursioni dei saraceni. Molte sono andate distrutte, ma ce ne sono alcune ancora visitabili, come le Torri di Collelungo, Castel Marino, e Torre dell’Uccellina.

Le attività praticabili all’interno del Parco sono numerose: c’è la possibilità di percorrere itinerari a piedi di varia difficoltà, passeggiate in bicicletta e a cavallo, organizzazione di escursioni didattiche per i più piccoli e di educazione all’ambiente.

Per info e contatti: http://www.parco-maremma.it/

 

Tenuta del Fontino, Massa Marittima, Grosseto, Tuscany, Italy
Tenuta del Fontino, Massa Marittima, Grosseto, Tuscany, Italy

03

 

Chiara  – My Take It

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *