Taste of Roma - My Take It

Taste of Roma - My Take It

Per chi ha la fortuna di visitare la capitale nella settimana che va dal 12 al 19 Settembre, avrà l’occasione di poter partecipare ad uno degli eventi romani più attesi dell’anno o per meglio dire, ad uno dei più noti Food Festival del settore.

Di cosa stiamo parlando e come funziona?!

Prendete i chef più importanti della scena culinaria, aggiungeteci un evento aperto al pubblico, e tantissimi padiglioni che propongono assaggi di buon vino, cibo e prelibatezze varie, ecco qui che avete creato “Taste of Roma”

“Un vero e proprio food festival innovativo nella sua formula di voler trasformare i piatti “firmati” dai più grandi chef in cucina popolare”.

Anno dopo anno questa manifestazione si trasforma in un appuntamento fisso per food addicted, curiosi, appassionati ed esperti del settore.

E’ l’occasione per chi ha la possibilità di vivere l’atmosfera del “Taste of Roma” di passaggiare, scoprire, incontrare e degustare in compagnia, piatti e delizie degli chef più noti al mondo, oltre alla possibilità di poter partecipare a corsi di cucina gratuita e showcooking ad hoc.

Ricapitolando; l’evento si terrà dal 15 al 18 Settembre presso la splendida cornice dei giardini pensili dell’Auditorium di Roma – Parco della Musica.

Per info sui biglietti e sugli orari della manifestazione potete cliccare direttamente al seguente link: http://www.tasteofroma.it/biglietti

Non ci resta che dirvi, buona degustazione a tutti!

Tiziano – My Take It

s

Taste of Roma - My Take It

Taste of Roma - My Take It

Taste of Roma - Kit Amatriciana Regione Lazio
Il noto Kit Amatriciana dell’edizione “Taste of Roma” 2016. Nato dall’idea del Presidente della Regione Lazio “Nicola Zingaretti” e dei suoi collaboratori, con i prodotti offerti gratuitamente da varie aziende nazionali per aiutare i terremotati di Amatrice. Il kit si può acquistare partendo da una donazione base di 15 euro. Ogni ricavato ottenuto dalla vendita dei kit, sarà interamente devoluto alla comunità di Amatrice ed ai principali comuni colpiti dal terremoto.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *