Oggi scopriamo Verona, la città degli innamorati che ha fatto da cornice alla celebre storia di Romeo e Giulietta. Se vi state chiedendo cosa vedere a Verona, noi di MyTakeIt vi proponiamo un elenco delle attrazioni che non potete perdere assolutamente.

-Piazza delle Erbe

Un’antica piazza, forse la più bella di Verona, che sa regalare una magia incredibile alla vista dello spettatore. È la piazza più antica della città, ed è circondata da alcuni edifici bellissimi: Palazzo del Comune, la Torre dei Lamberti, palazzo Maffei, la Casa dei Giudici e le case dei Mazzanti. La struttura più bella è però la Casa dei Mercanti.

verona-piazza-erbe

– L’arena

L’arena di Verona, conosciuta da tutti oggi soprattutto per gli eventi musicali che si svolgono al suo interno nell’arco dell’anno, sorge a sorpresa nella grande piazza. È possibile visitarla e camminare sui suoi spalti pieni di storia. Il nome dell’anfiteatro romano, simbolo di Verona, viene dalla “rena”, la sabbia che si trovava al centro della grande struttura ai tempi degli spettacoli dei gladiatori.

arenadiverona

-La casa di Giulietta

Un’antica dimora, arredata e ben conservata per rivivere la vita di un tempo. Un tour per le stanze della casa che si dice sia appartenuta a Giulietta. Che sia vero o no, è un bellissimo esempio di una casa medioevale, che vale sicuramente la pena visitare. “O Romeo, Romeo, perché sei tu Romeo“, chi non conosce queste celebri parole? Quale migliore occasione per pronunciarle se non sul piccolo balcone della casa dei Capuleti e sentirsi un po’ la protagonista della tragedia Shakespeariana? La foto mentre toccate il seno di Giulietta è d’obbligo.

giuietta5

– I ponti

Verona offre ai turisti ben 7 bellissimi ponti che permettono di attraversare il fiume Adige, ma ce ne sono due che sono diventati molto famosi, e a mio avviso, i più belli: il ponte di pietra che dal centro città porta verso il teatro romano (se lo trovate aperto, visitatelo), e il ponte Scaligero adiacente a Castelvecchio.

pontedipietra

-Scala della Ragione e la torre dei Lamberti

Dopo aver visto la bella scala della Ragione, che oggi conduce ad un museo di arte moderna, armatevi di tutta l’energia che avete e salite in cima alla torre di 84 metri di altezza. Vi costerà fatica ma la ricompensa sarà un buon antidoto contro la stanchezza. I tetti di Verona, la cattedrale, piazza delle Erbe e le grandi campane vi lasceranno senza fiato.. e non solo per la fatica!

torrelamberti

-Castelvecchio

Antica fortezza usata dagli Scaligeri per proteggersi dagli attacchi. Il bellissimo ponte Scaligero serviva come via di fuga in caso di attacco. È possibile visitare Castelvecchio, camminare tra le sue mura e cogliere ogni dettaglio di questa fonte di storia che regala al visitatore scorci incantevoli. Al suo interno, un museo medievale.

verona-ponte-scaligero

-Il belvedere di Castel San Pietro

Un punto situato in alto, da quale si vede tutta Verona. Di notte, sono tante le coppiette che si abbracciano sul muretto che guarda sulla città dell’amore, illuminata da luci calde e incorniciata da alberi. Il punto più romantico di Verona forse è proprio questo. Che siate in coppia o con gli amici, dovete salire fin qui e ammirare lo splendore che questa città offre a chi la guarda.

belvedereverona2

Noi andremo a Verona, quel bel giorno verrà..“, le parole di Aznavour risuonano in uno scenario internazionale che fa di questa cittadina, una delle mete italiane più ambite dai turisti. Romantica, antica e giovane allo stesso tempo, incantevole e ricca di storia, questa è Verona.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *