Weekend “di-vino” quello proposto da Eataly in occasione dell’Eataly Wine Festival, che si terrà al 3 piano dell’edificio di Piazzale XII Ottobre 1492 a Roma, il 12 e 13 novembre 2016. Un’occasione unica per conoscere il Vivaio di Eataly, con i produttori di vino provenienti da tutta Italia.

Il vino è uno dei punti forti del Bel Paese, i vini italiani infatti sono conosciuti in tutto il mondo. Eataly Wine Festival è l’occasione per scoprire oltre all’eccellenza del prodotto, anche i piccoli produttori delle varie zone d’Italia. Il progetto punterà i riflettori su una cerchia ristretta degli artigiani del vino: sono giovani, perché da poco operano in questo settore, piccoli perché i loro prodotti non sono pensati per una grande distribuzione e bravi perché è l’alta qualità a distinguerli.

Seminari gratuiti, live music e le osterie di Eataly arricchiranno lo scenario. Sono tanti i partecipanti a questo progetto, ecco una lista delle aziende divise per regioni:

PUGLIA

Tenuta Patruno Perniola

Bonsegna

Romaldo Greco

Pietraventosa

Cantine Imperatore

Francesco Marra

Cantine Losito

CALABRIA

A’vita

Sergio Arcuri

CAMPANIA

Cantine dell’Angelo

Cantine del Barone

Cantina del Cancelliere

Luigi Tecce

Monte Di Grazia

Bajola (Ischia)

SICILIA

Francesco Guccione

Animacorale

Crasà

TOSCANA

Calafata

Buondonno

Il Colombaio di Santa Chiara

Macchion dei Lupi

Ottomani

Le Capanne di Gabriele Mazzeschi

Podere Concori

Podere Alberese

Società Agricola Sequerciani

Azienda Agricola Celestina Fe’

LAZIO

Cantina Ribelà

Damiano Ciolli

PIEMONTE

Roccalini

Contrada di Sorano

Garbarino

Ressia

Principiano

Crealto

Cantina del Signore

LIGURIA

Possa

La Felce

EMILIA ROMAGNA

Croci

Vigneto San Vito

Podere Saliceto

MARCHE

La Staffa

Vigneti Vallorani

ABRUZZO

Agricola Rabasco

LOMBARDIA

Biondelli

Arcari e Danesi

Sullali

Solouva

Andrea Arici

Camossi

Citari

Azienda Agricola Calvi

Calatroni

Dei Giop

VALLE D’AOSTA

Ermes Pavese

Cave Mont Blanc De Morgex et La Salle

ALTO ADIGE

Bellutti

Azienda Agricola Martin Gojer-Pranzegg

TRENTINO

Filanda dei Boron

Cobelli

VENETO

Massimago

Antolini Vini

Vini Pagani

Vignale di Cecilia

Quota 101

La Biancara

Casa Belfi

FRANCIA

Domaine Ostertang

Jean Bernard Larrieu Lapeyre

Chandon De Briailles

LE OSTERIE

De Bellis

L’Oresteria

Osteria contemporanea Made in sud | Chef Domenico Cilenti

Per quanto riguarda la musica dal vivo, un programma vario accontenterà i gusti di tutti i partecipanti e allieterà la serata

Sabato 12 novembre, dalle 12 alle 16:

Trio Jazz

Laura Sciocchetti (voce)

Raphael Heudron (pianoforte)

Dario Piccioni (controbasso)

Dalle 21 in poi:

La Bossa Nova di Augusto Alves

Domenica 13 novembre dalle 12 alle 16:

Elena Paparusso Trio

Elena Paparusso (voce)

Domenico Sanna (piano)

Luca Fattorini (basso)

Dalle ore 20 in poi:

Brazilian Jazz

Laura Sciocchetti (voce)

Raphael Heudron (pianoforte)

Dario Piccioni (controbasso)

Alexandre Silva (basso)

Reinaldo Santiago (batteria)

Durante l’evento ci saranno gli show cooking al terzo piano, al Tavolo dei 10 fortunati. Gli.show si terranno sabato, dalle 16:30 alle 17:30 presso l’Orestorante di Oreste Romagnolo e domenica allo stesso orario presso l’Osteria contemporanea Made in Sud, con lo Chef Domenico Cilenti.

Come partecipare

Area degustazione, fino alle 20

L’ingresso (con braccialetto) costa 15 € e si avrà diritto a: calice, taschina, degustazione libera di tutti i vini presenti

Dopo Festival, dopo le 20 l’ingresso sarà gratuito.

Calice e taschina: 5 €

Calice di vino: 3 €

Le bottiglie di vino potranno essere comprate e consumate al prezzo di scaffale.

Grazie ad una partnership, i partecipanti di Vinnatur non avranno bisogno di acquistare il calice di Eataly se sono già in possesso di quello di Vinnatur.

Gli sponsor dell’evento sono:

Agricola del Sole

Comandini Garden

ELE light

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *