Londra una metropoli come tante, persa nella sua vita frenetica che nasconde però un angolo fiabesco che si distacca completamente dalla realtà: Neal’s Yard.

 

Sono in pochi a conoscere questo piccolo angolo di sogni e colori presente a Londra, è difficile infatti anche individuarlo.

Non ci sono guide turistiche o indicazioni stradali che vi porteranno a conoscerlo ma solo tante foto di visitatori, turisti e residenti che hanno immortalato la magia di questo piccolo angolo fiabesco.

A ridosso del quartiere Covent Garden, camminando tra i vicoli è possibile raggiungere Neal’s Yard.

Un tripudio di colori e edifici a dir poco particolari che regalano a Londra, la città della pioggia, una nota di colore e vivacità.

Ogni edificio è stato realizzato in uno o più colori brillanti e vivaci che staccano completamente dai colori che siamo abituati a vedere nelle metropoli.

Neal’s Yard non è molto grande anzi si concentra tutto intorno ad una piccola piazzetta che riprende i colori degli edifici e si espande negli edifici intorno.

La percezione della realtà viene a perdersi di fronte ad uno spettacolo simile, non tanto per l’architettura che rimane comunque basica, senza nessun cenno particolare, ma per la particolarità di ritrovarsi circondati tra i colori degli edifici, delle finestre, delle porte, delle panchine e addirittura dei pochi negozi che ci sono.

Tutti seguono la stessa linea guida tanto colore acceso e brillante.

Come anticipato sopra sarà difficile trovare una guida per arrivare a Neal’s Yard, perciò vi consigliamo di prendere questo percorso:

Prendete Mercer Street fino a raggiungere una piccola piazzetta, a questo punto prendete la strada Short Gardens e proseguite per il primo piccolo vicolo che trovate sulla destra. Entrando in questo vicolo vi troverete davanti a Neal’s Yard.

Questo piccolo quartiere nel centro di Londra fu “creato” o meglio ricostruito negli anni 70 da Nicholas Saunders, famoso scrittore ed imprenditore, che lo rese non solo quello che è oggi ma anche un punto di riferimento per la comunità.

 

Resta sempre aggiornato sulle novità di My Take It iscrivendoti alla nostra COMMUNITY !

 

  • Reply babaluccia settembre 12, 2017 at 4:57 pm

    Ci sono stata! È pazzesca
    Baci

    • Reply Serena Reale settembre 13, 2017 at 10:47 am

      Si infatti, bellissima davvero! Grazie per il tuo commento 🙂

  • Reply lalu settembre 14, 2017 at 11:07 am

    A Londra ci siamo ripromessi di tornare, perchè con il bimbo piccolo non ho potuto girare questa meraviglia di città come volevo.
    Lalu

    • Reply Serena Reale settembre 14, 2017 at 4:42 pm

      Allora non dimenticarti di visitare Neal’s Yard, tuo figlio ne rimarrà incantato 🙂

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *