Dopo il grande successo avuto a Londra il Spin Cycling Festival arriva a Roma dal 22 al 24 settembre per la promozione di un ciclo-turismo sostenibile!

 

Spin Cycling Festival nasce a Londra con l’intento di trasformare le metropoli in città sostenibili, senza traffico e con poco smog, portando i suoi residenti e non ad utilizzare la bicicletta per spostarsi di luogo in luogo.

L’idea è da subito piaciuta, riscontrando fin dal primo Spin Cycling Festival un grandissimo successo a livello internazionale, portando l’idea ad espandersi anche al ciclo-turismo sostenibile.

Roma da qualche anno ha spinto moltissimo per trasformarsi in una città adatta all’utilizzo di bici sia per gli adulti che per i bambini. E lo abbiamo visto con le varie piste ciclabili ed i vari progetti che sono stati realizzati.

Ed è proprio in questa città che quest’anno dal 22 al 24 settembre si svolgerà il nuovo appuntamento con lo Spin Cycling Festival.

I punti salienti di questa fiera saranno:

  • Creare una città a portata di bici e quindi verranno presentati i nuovi progetti per renderlo reale.
  • La presentazione di progetti già esistenti come Bike To School, programma che vede i genitori accompagnare i figli in bicicletta a scuola ed a parlarne sarà la sua coordinatrice Anna Becchi.

  • Troveremo Nico, Sio e Lorenzo, i tre ragazzi che hanno scelto di creare il loro primo viaggio completamente in ciclo-turismo. I tre giovanni, infatti, hanno viaggiato ed esplorato tutto il Circolo Polare Artico utilizzando come mezzo di trasporto unicamente la bicicletta. Partiti i primi di giugno e rientrati il 31 agosto hanno raccontato attraverso foto e video la loro esperienza e in occasione del Festival terranno un Talk per raccontare a tutti gli appassionati il loro  lungo viaggio unCOMMON: Arti.

  • La mostra illustrativa con 8 artisti differenti provenienti da tutto il mondo che hanno scelto di affiancare l’arte alle biciclette realizzando opere ad esse collegate.

(un opera di Taku Bannai, grafic designer) 

  • Scuole di ciclismo per bambini di ogni età ma anche scuole più avanzate per i giovani ragazzi che vogliono imparare il ciclismo o il freestyle.
  • Spettacoli teatri e concerti .
  • La pedalata notturna illuminata in giro per la Capitale per sensibilizzare la popolazione all’utilizzo dei supporti di sicurezza e all’osservamento del codice della strada.

 

Un evento a tutto tondo che coinvolge grandi e piccini, per regalare alla nostra città la possibilità di divenire una città sostenibile e meno inquinata.

La fiera si terrà dal 22 al 24 settembre presso Guido Reni District e Auditorium Parco della Musica Per tutte le altre info collegati al sito di SPINROME.

 

 

Se vuoi aiutarci a sostenere il nostro patrimonio culturale ed artistico iscriviti alla nostra COMMUNITY !

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *