Il 2018 si avvicina e possiamo dire sarà un buon anno per chi ama viaggiare. Ci sono diverse interessanti novità e nuovi trend che è bene iniziare a tenere d’occhio e che probabilmente esploderanno proprio nel corso del 2018.

Se amate le avventure e volete fare un’esperienza immersi nella natura selvaggia potreste scoprire l’offerta di safari in Sudafrica su ilviaggio.biz, che da Cape Town alla Garden Route, attraverso un emozionante self drive vi porterà a conoscere vari aspetti di un Paese veramente affascinante.

A Londra nel 2018 aprirà una sede staccata della famosa Science Gallery di Dublino e proprio nella capitale irlandese aprirà invece l’Ulysses Centre, dedicato a Joyce, dove grazie alle più moderne tecnologie sarà possibile fare un appassionante viaggio nella storia della letteratura contemporanea.

Se ai libri preferite i film e avete sempre sognato di vederne uno in un tipico drive-in americano anni Sessanta, potrete farlo a Nashville, in Tennessee, dove nel 2018 aprirà un originale parco a tema che consentirà di godersi delle pellicole seduti in auto d’epoca e interagendo anche con attori in carne e ossa.

Il nuovo anno porterà in Italia anche un nuovo trend, quello dei viaggi a sorpresa. Con un budget contenuto, in genere compreso tra 100 e 300 euro, l’azienda Flykube permetterà di vivere l’originale esperienza di un viaggio al buio.

Se vi sentite particolarmente avventurosi avrete modo di partire senza conoscere nel dettaglio dove andrete e cosa farete. Si può partire senza conoscere la propria destinazione, la data di rientro o magari entrambe le variabili.

Questa nuova tipologia di viaggio avrà varie possibili mete europee e partirà dagli aeroporti di Roma, Milano, Venezia, Napoli e Firenze.

Concludiamo con un fatto che ci fa piacere e dovrebbe inorgoglire ogni italiano.

La celebre guida “Best in Travel” di Lonely Planet, stampata in 100.000 copie e tradotta in be 7 lingue, dedicata alle mete turistiche da non perdere nel 2018 consiglia in modo molto netto l’Emilia Romagna come destinazione ideale per i soggiorni culturali e in famiglia.

Tra le tappe consigliate ci sono Parma, dove gustare parmigiano e prosciutto, Modena, Ferrara, Bologna e Ravenna che spicca per la sua storia e le bellezze artistiche. Nella lista compare anche Rimini per la sua “cultura da spiaggia”.

Il nostro Paese, come sempre si difende decisamente bene e può contare su mete turistiche di primissimo livello, molto ambite dai turisti stranieri e che spesso potremmo e dovremmo riscoprire noi stessi, riducendo tempi, costi e stress.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *