La Slovenia è uno di quei posti si cui hai sentito parlare ma non sai un granchè. È uno Stato giovane, dinamico e molto green; è la sua natura a farla da padrone, ed una volta scoperta non ne potrai più fare a meno, te lo garantisco! Oggi ti voglio parlare delle 5 cose da non perdere in Slovenia. Hai preso carta e penna? Bene, iniziamo.

5 cose da non perdere in Slovenia

1.      Lubiana

 

Tra le 5 cose da non perdere in Slovenia non posso che iniziare dalla sua capitale, Lubiana. Di primo acchitto sembra tutto fuorchè una capitale, ed è proprio questo il suo fascino in fin dei conti, no? È visitabile a piedi, il centro storico è una chicca e il lungofiume racchiude l’essenza vitale di questa città con i suoi caffè, i bistrò e la gioventù cosmopolita che li frequenta.

Fate un giro per il centro storico, tra i palazzi di architettura austroungarica, la cattedrale di San Nicola con il triplice ponte davanti. O ancora il famoso Ponte dei draghi, il simbolo della capitale della Slovenia.

Da non perdere un giro sul castello, da cui si accede con una funicolare che vi porterà nei sotterranei, per poter ammirare dall’alto la meravigliosa Lubiana, camminando sulle mura del castello.

E come non ricordare il giardino botanico, i giardini Tivoli e lo zoo, sono tutte cosse da non perdere, come anche un bel giro in battello lungo il fiume che attraversa Lubiana, la Ljubljanica.

 

2.      Grotte di Postumia

 

Sono le grotte più visitate d’Europa e sono un insieme di gallerie lunghe circa 21 km. Sono famose anche per il trenino, che ormai da 140 anni le attraversa e trasporta i visitatori provenienti da ogni parte del mondo. La temperatura all’interno delle Grotte di Postumia è pressochè costante tutto l’anno e si aggira sui 9-10 °. Quindi visitarle d’inverno sarà un sollievo, per farlo d’estate bisogna essere attrezzati di maglie e giubbotto. Dopo il primo tratto di visita percorso sul trenino c’è una camminata di circa 1,5 km che si snoda nelle varie camere delle grotte per ammirare tutte le meraviglie sotterranee che hanno da offrire. Resterete incantati delle stalattiti e stalagmiti, e dal cosiddetto diamante, il simbolo delle Grotte di Postumia insieme al proteo, un animale “preistorico” in via d’estinzione.

 

3.      Castello di Predjama

 

Solitamente la visita al castello di Predjama è abbinata a quella delle Grotte di Postumia visto che si trova a pochi chilometri ed è possibile fare il biglietto cumulativo per visitare entrambe le attrazioni.

Cos’ha di speciale questo castello? È letteralmente incastrato in una montagna! Risale al Medioevo ed è incredibile come con le conoscenze tecniche di allora abbiano costruito una tal bellezza, un castello che si fonde con la roccia della montagna. Solo entrando si può capire la simbiosi tra la costruzione dell’uomo e la natura. Incredibile davvero!

Il suo proprietario più famoso, Erasmo, resistette per più di un anno all’assedio dell’ Imperatore Federico III ‘Asburgo, confermando la leggenda dell’ inespugnabilità del Castello di Predjama. Venne sconfitto solo per il tradimento di un suo servo.

 

4.      Le terme

 

La Slovenia è la patria delle terme, ce ne sono tante e adatte a tutti. Se cercate il divertimento pensate a Catez, con l’acqua termale più calda della Slovenia erano amate già ai Romani. Oppure ad Olimia, con il suo centro rinnovato, o Dolenjske Toplice con una zona saune da urlo! O Ragaska, patria dell’acqua curativa. Insomma, ci sono terme adatte a tutti, sia a chi cerca il relax che chi vuole curare una parte specifica del corpo, oppure solo divertirsi. Cercate qui il sito termale più adatto a voi.

 

5.      Lago di Bled

 

È uno dei laghi più belli della Slovenia (secondo me se la gioca con il vicino lago di Bohini) ed è una vera chicca. Si può camminare su tutto il lungolago e il percorso è lungo 6 km, quindi decisamente fattibile. Quello che rende riconoscibile il lago di Bled è senza dubbio l’isoletta che si trova in mezzo, raggiungibile solo con la barca a remi (è estremamente romantico). Se si alza appena lo sguardo si può vedere il castello abbarbicato sullo spuntone di roccia che sovrasta il lago. Merita davvero una visita in ogni stagione, e sia l’isoletta che il castello sono visitabili.

 

Che dire, la Slovenia è meravigliosa ed ultimamente è stata molto rivalutata dal punto di vista turistico. Io vi ho detto le 5 cose da non perdere in Slovenia, ma ce ne sono ancora tante altre da vedere e mete da approfondire. Alla prossima!!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *