Da 9 anni la settimana del baratto dedicata ai Bed and Breakfast, nasce sotto un concetto di reciprocità che profuma di tempi andati.


Eppure l’economia di allora si reggeva così: il baratto di beni o servizi e accadeva fino a non molto tempo fa!


Pensate che Nonno non aveva un Bed & Breakfast, ma tanti terreni, e Mamma racconta che aimè barattò un intero fondo rurale per una scrofa. Lo sbilancio economico è evidente, ma quelli erano i tempi in cui la moneta scarseggiava e il concetto di valore era legato a quello di necessità di un bene.

In cosa consiste questa manifestazione?

  • Con la settimana del Baratto i B&B italiani e non solo, presentano sul piatto del check out un conto diverso da quello abituale. Sussiste sempre quel principio di scambio e reciprocità, ma senza moneta, o meglio, con una moneta diversa da quella emessa dalla zecca.

Perché realizzare una settimana del baratto per i B&B?

  • Questa iniziativa rappresenta un’occasione unica per i Bed and Breakfast italiani da un lato e i viaggiatori dall’altro: i primi beneficiano di servizi che diversamente dovrebbero pagare e della pubblicità legata all’evento. I secondi possono godersi una vacanza “pagando” con quei beni o servizi pattuiti precedentemente, a beneficio di un risparmio economico in termini monetari. Un esempio? Il baratto può concernere piccole attività come quelle di muratura o giardinaggio, fino allo scambio con olio o farina, frutta o verdura, come anche lavorazioni tessili, etc. Alla necessità e alla fantasia non c’è mai limite.

Quando è prevista questa manifestazione?

  • Dal 13 al 19 novembre i B&B italiani possono accettare forme di pagamento differenti, previo accordo tra le parti. Alcune strutture accettano il baratto durante tutto l’anno.

Quali B&B aderiscono? 

  • Sono circa 800 B&B e sul sito dedicato alla manifestazione puoi verificarli uno ad uno. 

Come funziona?

  • Sul sito dedicato all’iniziativa, la ricerca viene effettuata per regione e il filtro successivo è per località. Una volta stabilito che vuoi alloggiare a Cagliari, ad esempio, è sufficiente cliccare sulla location e scoprire i B&B aderenti, con foto e dettaglio della lista dei desideri (forme di baratto accettate) oppure con l’opzione proposta e l’eventuale specifica che accettano forme di baratto tutto l’anno.

In cosa può consistere il compenso?

  • I B&B italiani aderenti accettano prenotazione dietro un “compenso” diverso dalla forma monetaria: scambio di beni alimentari e non o scambio di servizi strumentali all’esercizio dell’attività e quindi ad esempio di manutenzione dello stabile adibito a B&B e delle aree legate allo stesso.

Posso contattare liberamente un B&B?

  • Certo! Vai sul sito dedicato all’iniziativa. Scegli i B&B. Invia la Tua proposta e scopri se il baratto può iniziare!

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *