Avete già deciso dove festeggiare il Capodanno? Io nemmeno. Allora mi sono messa alla ricerca di varie mete, e vi mostro le mie cinque opzioni ( più una), che potrete valutare anche voi!

Capodanno è una di quelle festività che fondamentalmente mi riduco a organizzare all’ultimo. E’ un peccato, perchè forse potrei trovare buone occasioni. Ma avendo una separazione non è facile sempre organizzare tutto! Quindi mi riduco sempre all’ultimo. Ora vi mostro le mete che avrei scelto io. Ne aggiungereste altre? o avete scelto proprio una di queste? Fatecelo sapere!

  • PARIGI.

Devo essere sincera, non l’ho mai visitata. E’ un grande sogno che ho nel cassetto, e credo che a Capodanno sia ancora più suggestiva! Passegare sugli Champs Elisées, che a partire dalle 21.00  con bottiglie di Champagne ed una vista da far commuovere anche i più duri di cuore sulla Tour Eiffel tutta colma di luci. Ma non c’è mica solo questo! In tutta la città si organizzano eventi e spettacoli teatrali e musicali sensazionali… insomma, Parigi è certamente tra le mete TOP per l’ultimo dell’anno.

  • AMSTERDAM.

Per antonomasia la capitale della trasgressione. Per molti, patria di Van Gogh, ospita una delle feste più caratteristiche e divertenti. Si celebra il vecchio e il nuovo durante la vigilia di Capodanno, e a Remblandtplein, il fulcro della vita notturna, lo schermo Lcd più grande d’Europa è proprio la sintesi dello spettacolo che vi aspetta.

  • EDIMBURGO.

L’Hogmanay scozzese è considerata da molti la festa di Capodanno più grande del mondo. Dura 4 giorni, tra musica, balli, fuochi d’artificio. Il 29 Dicembre una fiaccolata lungo la Princess Street accompagna un enorme leone in vimini, che verrà dato alle fiamme a Calton Hill. Nel giorno di San Silvestro poi, tantissimi concerti rock, prima del tradizionale canto di “Auld Lang Syne”, il Valzer delle Candele, in attesa dello scoccare della mezzanotte.

Le sponde del Tamigi sono più lucenti che mai, e lo spettacolo di luci del Big Ben è una delle immagini simbolo del Capodanno nel mondo. Londra accoglie turisti e partecipanti tutti con trasporti pubblici gratuiti, e spettacoli da fare impallidire: non solo concerti e fuochi d’artificio, ma anche mongolfiere in volo, bande musicali.

Certo la città Caput Mundi parte avvantaggiata, considerando che è troppo cool già di suo. Ma di certo il Capodanno a Roma non ha nulla da invidiare agli altri festeggiamenti. Se la location è ancora incerta fra Fori Imperiali o Piazza San Giovanni, sono già stati comunicati gli artisti che daranno vita ai concerti: Malika Ayane, Niccolò Fabi, Nina Zilli e Daniele Silvestri, J-Ax e Chiara Galiazzo. Linee della metro aperte tutta la notte e un sacco di feste in giro per tutta la città! E la cornice è di certo fra le più esclusive al mondo!

E ovviamente, una delle mete più caratteristiche per il Capodanno, non poteva mancare nella nostra lista:

Quando si tratta di spettacoli, luci e festeggiamenti, non può certo mancare una delle più grandi e belle metropoli al mondo. Times Square ospiterà per l’occasione oltre 1 milione di persone, e i giochi pirotecnici sono fra i più spettacolari al mondo. La particolarità della festa? Potete scrivere i vostri propositi e desideri per il nuovo anno sul sito dell’evento, e vederlo stampato sui coriandoli che esploderanno dalla gigantesca palla allo scoccare della mezzanotte!

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *