La costa tirrenica è ricca di mete turistiche dall’appeal innegabile, dove potersi concedere un periodo di vacanza in tutta serenità.

In Maremma una zona esclusiva è rappresentata da Castiglione della Pescaia, che per la qualità dei servizi proposti viene premiata già da molti anni con l’importante riconoscimento della Bandiera Blu, oltre ad essere insignita anche delle 5 Vele di Legambiente per la qualità dell’accoglienza e la sostenibilità turistica del luogo.

Organizzare una vacanza a Castiglione della Pescaia è quanto mai consigliato se vivete per mesi in luoghi lontani dal mare e avete necessità di allontanarvi dal grigiore delle città.

La soluzione classica è quella di soggiornare in uno dei numerosi hotel, ma la possibilità di avere una maggior indipendenza e gestione del proprio tempo ci fa propendere per una scelta diversa, come quella di puntare sull’affitto di un appartamento (o anche l’acquisto diretto se si hanno le disponibilità economiche).

Fortunatamente la zona offre numerose opportunità e affidandosi ad un’agenzia affermata sul territorio riuscirete a trovare la soluzione migliore per le vostre esigenze.

 

Cosa vedere a Castiglione della Pescaia

Per conoscere al meglio questa importante località balneare, consigliamo di iniziare con una passeggiata che ci permetterà di scoprire molte informazioni interessanti.

La parte bassa di Castiglione risulta essere anche quella di costruzione più recente. Potrete, così, vedere quelle che sono le classiche vie dello shopping, animate durante le calde serate estive da molti giovani e famiglie grazie anche ai numerosi bar e piccoli locali presenti.

Piacevole è, senza dubbio, una passeggiata serale lungo il Porto, dove potrete arrivare fino al Faro e godervi la piacevole brezza marina.

Se desiderate conoscere la parte più antica, e per certi versi più interessante di Castiglione, vi consigliamo di salire nella parte alta, fino ad arrivare alle Mura. Si può entrare passando dalla Porta Urbica, e vi si aprirà un reticolo di stradine strette ma molto caratteristiche, che vi faranno immergere in un ambiente davvero suggestivo. Lungo il percorso potrete incontrare la Chiesa di San Giovanni, del XVI secolo, Palazzo Camaiori, soggiorno di Pietro Leopoldo di Lorena, e Palazzo Centurioni, edificio che era l’antica dimora del Podestà fiorentino.

La strada da percorrere tende sempre ad essere in salita, ma la fatica sarà premiata dall’arrivo nei pressi del Castello, in una piccola piazzetta dove potrete godere di una splendida vista dell’Arcipelago Toscano; il Castello risulta una zona off-limits in quanto è una proprietà privata. Una stradina a ridosso della piazzetta vi aiuterà a scendere fino a tornare nella parte bassa di Castiglione, a meno che non desideriate fare il percorso a ritroso.

Spiagge di Castiglione della Pescaia

Un borgo così affascinante e pieno di storia, a ridosso del mare…non si può pretendere di più! Ecco perché vi consigliamo di godere a pieno dell’ampia spiaggia presente a ridosso del paese, dove potrete trovare numerosi stabilimenti balneari e ristoranti in cui potersi fermare e gustare piatti a base di pesce appena pescato. Il fondale è basso, principalmente sabbioso, e facilmente accessibile a famiglie con bambini o anziani al seguito.

E’ possibile fare una vera e propria suddivisione tra Spiaggia di Ponente e Spiaggia di Levante, dove la prima va dal paese fino all’altra rinomata località di Punta Ala, mentre la seconda va verso sud e arriva fino a Marina di Grosseto, distante non più di 10 km; in questa zona potrete trovare numerosi camping.

Se volete visitare alcune spiagge nei pressi di Castiglione della Pescaia, vi consigliamo sicuramente la Spiaggia delle Rocchette, composta da sabbia ma anche da scogli, luogo ideale per chi vuol osservare il fondale marino circostante. Altra meta interessante è sicuramente Cala Violina, posta a pochi chilometri di distanza. Vi consigliamo di fare attenzione se desiderate visitare questa spiaggia, in quanto l’unico parcheggio a dispozione ha posti limitati e non ci sono altri modi per poterla raggiungere facilmente.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *