L’Islanda è una di quelle nazioni che tutti prima o poi, almeno una volta nella vita, dovremmo visitare.

Nell’Oceano Atlantico troviamo l’Islanda l’isola nordica più caratteristica al mondo. Precisamente la troviamo tra la Groelandia e la Gran Bretagna il suo territorio è davvero particolare ed unico e proprio grazie a quanto ha da offrire negli ultimi anni il turismo in questa nazione è cresciuto in modo esponenziale.

Immaginare il perchè non è difficile. All’interno di questa piccola isola troviamo alcuni dei fenomeni più belli al mondo: gayser, immensi ghiacciai, l’aurora boreale, le terme sotto il cielo, campi di lava e parchi nazionali.

Sicuramente il clima non è dei migliori ma nonostante questo è un isola abitata, la popolazione si concentra però nella capitale. La sua architettura invece ripercorre il suo passato vichingo che ancora oggi si fa sentire e vedere.

Se ci troviamo però in quest’isola o ad organizzare un bel viaggio qui non dovete assolutamente perdervi queste mete:

  • Sorgenti termali di Myvatn.

In questa zona dell’Islanda troviamo un immensa vastità di terme a cielo aperto. Le più famose sono sicuramente le Blue Lagoon, ma ce ne sono davvero tantissime da vedere e provare. Immergetevi sotto il cielo in una delle caldi sorgenti blu islandesi e godetevi qualche ora di puro relax immersi nella natura.

  • Le cascate

L’Islanda è ricca di cascate tra le più famose troviamo sicuramente Skogafoss chiamata anche cascata d’oro è alta 60 metri ed è circondata dal verde. è possibile campeggiare alla base della cascata oppure risalirla grazie ai 700 gradini laterali. Altra cascata da vedere è Dettifoss imponente come nessun’altra. Questa cascata è larga ben 100 metri e la sua particolarità sta nel finire diretta nelle profondità del Canyon.

  • Chiesa di Hallgrimur.

Preparatevi ad un archeologia mai vista prima. La Chiesa è caratterizzata dalla sua torre altissima che è possibile risalire sia con i gradini che con l’ascensore e gustarsi la vista dall’alta. Un panorama incredibile che vi darà la possibilità di vedere Reykjavik in tutto il suo splendore, pensate che è alta ben 74 metri!

  • Geysir

Già dal nome di questa zona capirete non è difficile capire cosa ci troviamo. A Geysir troviamo i geyser, il più alto non è più “attivo”o meglio i turisti lo hanno rovinato e ad oggi non emette più acqua ma tra gli altri ne troviamo alcuni in grado di lanciare il getto d’acqua calda fino a 10 metri dal suolo.

  • Lago Ghiacciato

Il lago più caratteristico dell’Islanda qui avrete modo di godere di una particolare vista e di osservare i giochi di luce che la luce del sole riesce a fare risplendendo sui ghiacciai del lago.

  • L’aurora boreale.

Se si arriva in Islanda non potete anzi non dovete perdervi assolutamente l’aurora boreale uno dei fenomeni del cielo più belli di sempre. Come ben sappiamo non è visibile da tutto il mondo ma solamente in alcuni posti ben precisi, l’Islanda è uno di questi.

L’Islanda ad oggi ha incrementato il suo turismo in modo esponenziale non solo grazie ai tanti turisti curiosi di vedere quanto ha da offrire questa nazione ma anche grazie ai fotografi professionisti ed amanti degli scatti della natura che sempre più scelgono l’Islanda per realizzare i propri book fotografici.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *