Fuerteventura è una meta ricercata e sognata dove è garantito passare una splendida vacanza, il tutto è reso straordinario per la presenza di sabbia finissima e bianchissima.

Fuerteventura, è un’isola subtropicale delle Canarie (Spagna), si trova nell’Oceano Atlantico a 100 km dalla costa settentrionale del continente africano. Dista 150km a ovest dal Marocco.
Appena arrivato rimarrai incantato da una costa incontaminata e dalla sue acque di color smeraldo. Si estendono oltre 150 km di spiagge dove potersi sentire in paradiso. E’ stata considerata Riserva della biosfera anche per i suoi paesaggi vulcanici.


Cosa vedere

Puerto del Rosario:

Puerto del Rosario si trova a Nord di Fuerteventura ed è la capitale. La città si sviluppa intorno al porto, conosciuto come Puerto de Cabras, che oggi è un importante punto di arrivo e partenza per tutta Fuerteventura. A sud di Puerto del Rosario troviamo la splendida Playa Blanca. In centro merita una visita Parque Escultorico, un museo all’aperto dove è possibile ammirare statue molto caratteristiche.

Betancuria: 

si trova nella zona centro-ovest di Fuerteventura è un luogo molto tranquillo e rilassante e non è ancora stato intaccata dal turismo di massa. A 610 metri di altezza si trova il Mirador Morro Velosa. Da qui sarà possibile apprezzare uno dei panorami più belli di Fuerteventura. Non perdetevelo!

La Oliva:

si trova a nord di Fuerteventura. E’ una delle zone più turistiche dell’isola. La Oliva è famosa soprattutto per le sue splendide spiagge, molte incontaminate, Citiamo le principali:  Corralejo, El Cotillo, quella dell’isolotto di Los Lobos, El Río, los Charcos III, los Charcos I, El Charcón, Beatriz, Punta Blanca, El Rosadero e Calas del puertito.

Tindaya:

è situata a nord di Fuerteventura.
È un’area protetta ai piedi di una montagna alta 401 m chiamata appunto Tindaya. Molti anni fa questa montagna si chiamava Esmeralda ed era un luogo sacro dedicato al culto e alla riflessione.
Questa storia è ancora oggi evidente grazie alle sculture presenti in cima alla montagna.
C’era la convinzione che queste strane sculture facessero da guardia contro gli spiriti maligni. Sono state rinvenute nel 1978.

E’ il paradiso per chi ama gli sport acquatici

Provate a chiudere gli occhi mentre vi trovate nell’isola… riapriteli e sarete spinti a credere di trovarvi in un altro pianeta. Fuerteventura è un’isola molto ospitale, possiede tante fragranze, colori e luoghi da scoprire

Il mare è limpidissimo e i fondali sono splendidi e incantevoli per chi desidera esplorarli.

Avanti! È il momento opportuno per affittare una bella tavola e sfidare le onde o semplicemente scivolate lungo le acque cristalline… godetevi il divertimento!

In questa splendida isola ilo clima è sempre caldo ma è allo stesso tempo è accarezzata dal vento, ciò la rende una meta ideale per gli amanti del windsurf, kite surf, surf.

 

Diversi tipi di spiagge per divertenti passatempi

 Sarete ipnotizzati e catturati dalla sabbia e dal mare, Fuerteventura offre tutto questo all’ennesima potenza.

In base a quello che desidererai fare durante il giorno potrai scegliere la tua spiaggia ideale, perché ce ne sono molte e davvero diverse tra loro.

  • Se vuoi passeggiare in sana solitudine o mano nella mano con il partner o con amici puoi recarti in spiagge più solitarie, incontaminate e riparate da forti venti.
  • Se vuoi gustarti del pesce fresco scegli spiagge affiancate da chioschi o da ristorantini locali, l’appetito non mancherà e sperimenterai un intenso senso di gratificazione dopo i gustosissimi pasti.
  • Scegli calette nascoste e prive di grandi scogliere per sederti a contemplare suggestivi tramonti, l’aria piena di ioni negativi ti indurranno a provare un’intensa sensazione di rilassamento e di benessere psico-fisico
  • Se vuoi solcare le onde da temerario surfista buttati in mare con tutti gli altri sportivi e scegli spiagge molto ventilate dove appositamente si radunano i veri appassionati di surf.

Dove fare Surf?

Fuerteventura è la meta ideale per fare surf, l’inverno è la stagione migliore per praticare questo sport. Da Novembre a Marzo le onde sono più alte e frequenti, il vento è potente e off-shore ma meno aggressivo e pericoloso rispetto al resto dell’anno.

Quindi dove surfire in questa meravigliosa isola? Innanzitutto le spiagge in cui ci si cimenta in questo sport sono raggiungibili solo in macchina e sono:

Playa de Esquinzo: abbastanza difficile da raggiungere a causa di una strada molto sconnessa e poco regolare, per tal motivo quì il flusso di gente è alquanto limitato.

Cotillo e South beach: potete trovare onde buone e con l’alta marea sono al massimo. Questa spiaggia è affollatissima da ragazzi e da allievi delle scuole di surf di Corralejo e da principianti.

Spew Pits: a nord del porto di El Cotillo, poi c’è la spiaggia di Hierro, di Mejillones, Suicidos, dove ci sono onde difficili e potenti ed infine uno degli spot migliori di Fuerteventura è la spiaggia di Generosa

 

 

Da non perdere: le dune di Corralejo, un deserto in miniatura! 

Una tappa obbligatoria se si è a Fuerte sono le spettacolari Dune di Corralejo, rinomate in tutta Europa. Tantissimi turisti ogni anno le visitano e rimangono incantati.

Grandi quantità di sabbia bianca appartenente al Sahara, sono state trasportate quì attraverso il vento di nord-est. La sabbia finissima si è raccolta nei millenni, creando un vero e proprio deserto in miniatura e dando luogo ad una straordinaria e lunghissima spiaggia. In questa spiaggia è possibile in totale libertà fare nudismo e naturismo.

Un effetto strepitoso è anche la strada che attraversa le Dune di Corralejo, la quale si dipana per 10 km. Questo spettacolare paesaggio desertico è unico nel suo genere.

Vita notturna a Fuerteventura

La movida serale è variegata soprattutto nella cittadina di Corralejo, moltissimi sono i locali notturni sempre pieni di vita e pieni di gente di ogni genere e cultura.

Ci si può muovere da un disco-bar all’altro senza problemi, senza essere costretti a consumazioni obbligatorie o spese di qualsiasi genere perché in nessun locale esiste l’ingresso a pagamento!

Puoi trovare musica diversa per genere e varietà: house, dance, latino, commerciale, rock, ecc. I club sono generalmente di piccole dimensioni e i prezzi degli alcolici e della birra sono molto modici. Un bicchiere di (Chupido) rum costa 1.50 euro, una birra piccola sui 2 euro.

Famosissimo è il disco-club Waikiki sempre a Corralejo che si dispone sulla spiaggia centrale e chiude a notte inoltrata;

il club Bananas, divertente e popolato. Un’altra parte di Corralejo ricca di locali notturni si trova sulla main-street (strada principale), dove puoi entrare nei night clubs, anche per chi è curioso di vedere spettacoli di lap-dance e streaptease.

A Fuerteventura l’ambiente è aperto, è molto facile fare conoscenza e amicizia con centinaia di ragazzi/e di nazionalità variegate come Francia, Polonia, Germania, Inghilterra, ecc.

Molto coinvolgente è anche la vita notturna di Puerto del Rosario, nella zona del porto si concentrano locali notturni e discoteche. I locali in questa zona aprono dopo mezzanotte nelle serate del venerdì e del sabato. Due note discoteche sono chiamate: Calle 54 e Camelot e sono le discoteche più grandi di Fuerteventura.

 

Feste annuali speciali

Da non perdere è il Carnevale! Dura più di un mese ed è una festa coloratissima e di estremo divertimento.

Estremamente interessante è la festa del Cotillo, si svolge in estate, nella spiaggia della Concha viene montato un palco e la musica anima la notte estiva.

Molto conosciuta e frequentata è la Festa della Carpa, festa notturna durante i mondiali di Kitesurf e Windsurf che si svolge una volta l’anno nella spiaggia di Sotavento. Questa dura per circa due settimane.

Shopping a Fuerteventura

Al centro dell’isola si trovano centinaia di negozi di souvenir, negozi vari dove acquistare colorati costumi, parei, magliettine o attrezzatura per sport d’acqua, troviamo inoltre anche alcuni centri commerciali.

Le strade sono tappezzate da colorate vetrine che catturano l’attenzione di ragazzi e ragazze, vengono esposti tantissimi bikini femminili, gonne corte, abiti, t-shirt, slip mare, pantaloncini, boxer per uomini soprattutto di marche che sponsorizzano il surf come: Quiksilver, Sex Wax, O’Neill, Roxy, Billabong, ecc.

A Fuerteventura le tasse sono le più basse d’Europa (7% e il 13%), rappresentano l’occasione giusta per acquistare profumi, tabacco, cosmetici, gioielli, elettronica, ecc. Potrai acquistare oggetti di marca a prezzi bassi e se sarai nell’isola nel periodo dei saldi (dal 1 Luglio al 31 Agosto) gli affari saranno straordinari.

 

Tradizioni culinarie a Fuerteventura: cosa mangiare?

In quest’isola è predominante l’uso di frutti di mare, con i quali si fanno le ricette più tipiche. Si possono gustare le famose patate ed il formaggio majorero utilizzati molto frequentemente dalla popolazione locale. Anche i prodotti di terra sono eccezionali, la carne più utilizzata è quella di capra.

Il Gofio è l’alimento canario per antonomasia ed è ottenuto dalla macinazione di cereali. Famosissima da leccarsi i baffi è Mojo, la salsa tipica a base di olio d’oliva per accompagnare pietanze quali pesce, carne, verdure, patate. Anche il miele di palma dal gusto un po’ più amaro viene molto utilizzato.

Per ciò che concerne le bevande, in tutti i ristoranti è possibile degustare i migliori vini spagnoli e bere i migliori cocktail tropicali. I più rinomati ristoranti e bar di Fuerteventura sono:

  • Coronado,
  • Casa Isaitas,
  • Marabù Ristorante
  • Acquario
  • Tapas B
  • Surf Inn
  • Waikiki Beach Club
  • Rock Island Bar

Sbarcare a Fuerteventura è senz’altro un’occasione unica per passare una vacanza piacevole e divertente, all’insegna della libertà, dell’avventura, del rischio se ami le sfide e se ami metterti in gioco. Ma allo stesso tempo è consigliata anche per i spiriti più calmi e romantici perchè regala momenti indimenticabili e contemplativi.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *