Bordeaux

Bordeaux città bellissima dove viene prodotto il “vino” tra i più famosi al mondo, è la capitale della Francia.

Ha un clima abbastanza mite ed ha una storia ricca di avvenimenti che la rendono interessante da conoscere e visitare. Per molto tempo è stata considerata seconda a Parigi, attualmente invece detiene una posizione di superiorità come centro economico, culturale e scientifico. Anche dal punto di vista della qualità della vita Bordeaux prevarrebbe notevolmente a quest’ultima.

Bordeaux conta circa 208.000 abitanti, è situata sul fiume Garonna e possiede un importantissimo porto. Da secoli e tutt’oggi è fondamentale come nodo economico per la Francia. Il suo centro storico risalente al XVIII secolo è considerato uno dei più belli d’Europa. Riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 2007.

Il centro storico

Gran parte del centro cittadino è costituito da strade molto grandi, parchi curatissimi e palazzi elegantissimi del XVIII secolo dal color miele.

Ci sono 3 luoghi che vantano boutique molto eleganti e ristori dove sorseggiare un buon caffè, questi sono Cours de l’Intendance, Cours Clemenceau e Allèes des Tourny.

La città presenta una serie di costruzioni in stile classico, la sua bellezza è arricchita dall’Esplanade des Quinconces, dal Grand Thèatre e dalla Place du Bourse.

Dentro la storia

Desta particolare stupore  la “Grosse Cloche” essa è una porta medievale  edificata nel XV secolo, il nome che significa “grosso orologio” è dovuta al fatto che la struttura ospita oltre ad una campana del 1775, un orologio del 1759.

La Porte d’Aquitaine, si trova sulla Place de la Victoire, dalla quale parte anche la famosa Rue St.Catherine, la strada dello shopping più lunga d’Europa.

La Flèche, un campanile in stile gotico flamboyant alto 114 mt domani la piazza sottostante dove ogni domenica si tiene il mercato delle pulci, ogni sabato mattina invece tale piazza ricca di caffè ospita il mercato settimanale.

Le chiese

La città ha una connotazione multietnica data la forte concentrazione di arabi che popola il quartiere. Tra le costruzioni religiose di maggior rilievo è presente la Cattedrale di Sant’Andrea, consacrata da papa Urbano II nel 1096. Meritano una visita anche la Chiesa di Santa Croce e la Basilica di San Michele, in stile gotico. Altri edifici degni di particolare attenzione sono la Chiesa di Notre Dame in stile barocco.

Negozi e svago

Tutto il centro è percorribile a piedi e si possono facilmente raggiungere negozi, ristoranti dove poter gustare piatti tipici ed i relativi vini locali.

Negli ultimi anni grazie ad attività di valorizzazione nella zona del lungo fiume si possono svolgere nella zona lungofiume numerose attività: pattinare, camminare, prendere del buon sole.

L’arte

Non mancano in città i musei e gli spazi espositivi come il CAPCT-Musèe d’Art Contemporain, il Musèe d’Aquitaine, che ripercorre la storia della regione, il Musèe d’Ethnographie, il Musèe National des douanes e il Musèe National des douanes.

Uno degli spazi più suggestivi di bordeaux è l’affascinante Base sous-marine (base sottomarina) in passato base militare per i sottomarini tedeschi durante la seconda guerra mondiale.

L’ultima grande attrazione è la Citè du Vin (città del vino), un parco tematico sul vino all’interno di una struttura simbolo della città.

Clima prevalente

 Bordeaux ha una situazione metereologica tale che riesce ad essere particolarmente favorevole per la viticoltura. Il clima temperato è dovuto alle correnti della gironda che si forma dalla confluenza tra le acque della Garonna e della Dordogna.

Quando visitare la città?

 Il miglior periodo dell’anno per organizzare una vacanza in questa città è tra Maggio e Settembre perché le temperature minime vanno dai 9°C di Maggio ai 14°C di Luglio e Agosto, mentre le massime variano tra i 20°c e i 26°C. I mesi meno piovosi sono Giugno e Luglio, mentre a Dicembre sono molto frequenti le precipitazioni.

Come arrivare a Bordeaux?

Dall’Italia esistono voli diretti di alcune compagnie low cost che partono da Bologna, Roma e Milano verso l’aeroporto di Bordeaux Merignac. L’aeroporto si trova a soli 10 Km dal centro ed è facilissimo da raggiungere perché i collegamenti sono efficienti ed economici. E’ presente una linea urbana di autobus (linea 2) che porta direttamente dalla stazione allo scalo girondino al prezzo di una semplice corsa, ossia 1,60, oppure si può prendere la navetta più cara ma più veloce a 7,20 che collega la stazione st.Jean all’aeroporto.

 Un tuffo nell’Oceano Atlantico: Duna di Pyla 

A meno di un’ora passerete dalla città sulla Garonna a scorgere un panorama mozzafiato: l’Oceano Atlantico. Percorrendo una meravigliosa Duna di sabbia, la più alta d’Europa. Lunga 2.7 km, larga 500 metri alta fino a 110 metri di altezza. Questa magnifica duna si può percorrere ed ammirare durante tutto l’anno. Se avete coraggio da vendere potete salire sulla duna di Pyla o semplicemente scalandola verticalmente con la forza delle vostre gambe vincendo la sabbia oppure facilitandovi con una scaletta.

Adiacente alla duna di Pyla, si distende tutta una foresta di pini, che contribuiscono a dare all’aria un profumo particolare che si mischia a quello salmastro dell’oceano.

Per arrivare alla duna bisogna prendere il treno dalla stazione centrale direzione Arcachon. Da qui basta salire sul pullman di linea che porta direttamente alla duna.

Sfizi e golosità

Dovete assolutamente andare al Marchè des Capucins, dove potrete assaggiare le ostriche che arrivano fresche dalla vicina baia di Arcachon. Con soli 7 euro potrete gustare un piattino da 6 un buon bicchiere di vino bianco. Gustosissime sono anche i formaggi e le marmellate artigianali, insieme ai canelès, i pasticcini al rum profumati alla vaniglia tipici di questa affascinante città.

Insomma come potrete notare Bordeaux è una città che può catturare completamente ciascuno di noi, la gastronomia, i paesaggi accattivanti, le sue luci riflesse sulle acque, la natura immensa e maestosa… tutto contribuisce a renderla un posto da sogno e indimenticabile.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *