maldive

Dire di essere in Paradiso quando si è alle Maldive è davvero riduttivo…

Immerse nelle acque cristalline dell’Oceano Indiano, le Maldive si annunciano da sé come un gran cartello pubblicitario, che dice: Entrata al paradiso terrestre. Alle Maldive tutto scorre lento, come se la vacanza fosse l’unica cosa necessaria e importante, il ritmo della vita è cadenzato secondo le proprie necessità, tutto diventa possibile. Sabbia soffice e bianchissima, acqua cristallina, dove i pesci variopinti nuotano e dove le immersioni diventano esperienze meravigliose se davvero si vuole vivere questa vacanza a 360°.

Le Maldive è un arcipelago di 1199 isole raggruppate in atolli corallini. Tutte le isole hanno una barriera corallina chiamata “reef”.

Gli atolli

Gli atolli più importanti sono:

Atollo di Male Nord e Sud, atollo di Meemu, Atollo di Felidhu, Atollo di Lhaviyani, Atollo di Ari Nord e Sud, Atollo di Raa, Atollo di Baa, Atollo di Faafu, Atolo di Rashdoo.

Gli sport

Le Maldive sono ovviamente mete preferite dai sub, non necessariamente professionisti, anzi, ma le attività da fare sull’isola sono tantissime, dalle escursioni, all’avvistamento dei delfini o la ricerca di tanti altri tipi di pesci, il canottaggio sulle barriere coralline, la pesca anche notturna, lo sci nautico, il windsurf, lo snorkeling.

La capitale

Malè

Malè è la capitale,  e proprio qui si concentra la maggior parte della popolazione Maldiviana, qui si trova la Grande Moschea nonché il Museo Nazionale. Le altre isolette sono abitate da pochissime persone, ma ci sono dei villaggi tipici che vanno assolutamente visitati.

A seconda del tipo di vacanza che volete fare potete scegliere se passare il tempo in maniera più avventurosa oppure alloggiare nei grandi alberghi di lusso con i più importanti centri benessere del mondo. Potete alloggiare nelle palafitte sull’acqua e cenare nei ristoranti sottomarini

Vi consigliamo di recarvi alle Maldive nel periodo che va da dicembre ad aprile, quando le condizioni meteorologiche sono ottimali, ci troviamo infatti nel periodo del monsone secco, quindi poche piogge e deboli. Le temperature sono piacevoli tutto l’anno e vanno dai 26 ai 31 gradi.

La meta di destinazione è Malè poi da lì si raggiungono le isolette con gli idrovolanti o i battelli.

La barriera corallina

Le barriere coralline sono strutture costruite con piccoli organismi marini. Quella delle Maldive è tra le più belle del mondo. Come già detto sono chiamate anche Reef. Possiamo definirli dei giardini subacquei, dove stelle marine, madrepore, polipi, coralli ecc.. vivono in perfetta armonia con l’ambiente. Immergersi in questo giardino provoca emozioni fortissime, la vista viene sommersa da una varietà di colori mai vista, ma fate attenzione ci sono alcuni pesci che sarebbe meglio non toccare, quindi fate sempre le immersioni con una guida esperta o informandovi prima.

Mangiare e bere

Se siete dei gran bevitori scordatevi il vino; il Paese è infatti Musulmano e quindi è molto difficile trovare bevande alcoliche, anche se non impossibile.

Dovete invece assolutamente mangiare l’ottimo pesce fresco, e finire la vostra cena con i caratteristici frutti esotici. Fate attenzione però perché nella maggior parte degli alberghi la cucina non è il massimo!

Buona vacanza… liberate la mente e iniziate a sognare!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *