Stresa

Che bella Stresa che guarda sul lago, e da lì partono i sogni di chi vi abita e di chi vi passa.

Ho la fortuna di vivere a pochi chilometri dal Lago Maggiore e dal Lago d’Orta, quando ero una bambina mio nonno mi ha accompagnata a visitare Stresa, cittadina situata per l’appunto sul Lago Maggiore. Me ne sono innamorata e vi spiego il perché!

Stresa ha, piu o meno, 5000 abitanti ed è una chicca del Lago Maggiore. Conosciuta per la sua maggior attrazione, Le Isole Borromeo, Stresa ha anche altri posti da vedere.

Il Parco Di Villa Pallavicino

Gli amanti del verde, della natura e dell’aria aperta non possono non apprezzare questo immenso parco. Un giardino all’inglese che si affaccia sul lago, ricco di piante e di molti animali che girovagano liberi. Il Parco prende il nome della villa, una bellissima dimora ottocentesca che si trova all’ingresso di Stresa. Questa villa risale al 1855, e da qui si gode di un’ottima vista sulle Isole Borromee . Il parco si dilunga per ben 17 chilometri: passeggiare lungo i suoi bei viali vi consentirà di abbattervi in scimmie, lama, canguri, zebre, pappagalli, tucani, daini, fenicotteri, castori, tartarughe d’acqua e tante altre specie.

Le ville Liberty

Uno dei tratti tipici di Stresa è rappresentato dalle belle ville in stile liberty. Vi menziono Villa Amalia Bernocchi, Villa Daisy Capucci Labadini, Villa Lomellini Cappa Legna, Villa Trentinaglia, Villa Bernini, Villa Zinelli.

Isole Borromee

Come già anticipato, le isole sono le attrattive più famose di Stresa. Sono le tre isole di proprietà dei Borromeo, comprate tra il Cinquecento e il Seicento: Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori. Isola Bella si distingue per i suoi palazzi e i giardini; l’Isola dei Pescatori per la sua semplicità e naturalezza; Isola Madre per la sua atmosfera esotica.

Stresa

Alpinia

Un’altra tappa per gli amanti della natura è il giardino botanico Alpinia, una distesa di 40 mila metri quadrati che sorgono alle pendici del monte Mottarone, a 800 metri sul livello del mare. Più di mille specie botaniche di trovano in questo Parco, che attira ogni anno più di 30mila persone. La bellezza di Alpinia consiste anche nella sua vista panoramica ch si gode: si vede Stresa è tutta la zona del Lago Maggiore. Si può tranquillamente raggiungere in funivia.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *