budapest

Quando ci si domanda quali sono le 5 cose alternative da fare a Budapest, spesso le risposte sono tutt’altro che fuori dagli schemi. C’è chi consiglia le terme, chi di andare a vedere il Parlamento di Budapest… insomma, chiariamolo subito, tutte cose bellissime e imperdibili, ma per chi vuole dare un twist alla propria vacanza, i consigli giusti sono anche altri.

Ecco, quindi, perché vogliamo dare qualche idea un po’ fuori dal coro, per rendere ancora più entusiasmante il proprio soggiorno nella città nota anche come la Perla del Danubio.

5 cose alternative da fare a Budapest: spunti e idee

Prendete carta e penna, perché vi daremo ben 5 dritte su cosa fare a Budapest. La città è bellissima ma è anche abbastanza a misura d’uomo: girarla in lungo e in largo non sarà difficile, grazie anche a una metropolitana ben organizzata, che permette degli spostamenti rapidi e da/verso qualsiasi punto della bellissima capitale magiara. 

Ma quali sono le 5 cose alternative da fare a Budapest per rendere unico il soggiorno?

Mangiare il langos al mercato centrale

Il mercato centrale di Budapest è davvero unico nel suo genere e merita una visita. Non si può assolutamente prescindere da quest’ultimo e, soprattutto, è impossibile andar via da lì senza aver assaggiato il làngos. Si tratta di una specialità tutta ungherese, che fa gola a grandi e piccini. Iniziamo con il dire che è fritto, non è light e che è molto, ma molto gustoso. Siete curiosi? Allora vi spieghiamo tutto.

langos

Potremmo paragonare il làngos a una sorta di pizza fritta che, però, a differenza di quella napoletana, viene farcita sopra e non dentro. Si condisce, solitamente, con formaggio, salame, paprika o si possono aggiungere i condimenti che si preferiscono. Mangiare questa pietanza al mercato centrale è davvero un’esperienza unica e imperdibile. Se accompagnato da un’ottima birra artigianale, altra chicca da assaggiare in loco, diventa a dir poco paradisiaco, anche se dopo servirà una bella corsetta o passeggiata a piedi per smaltire il tutto.

Fare un giro a Gozsdu Udvar

Chi ama la nightlife non può che apprezzare questa zona della città, che si trova nel VII kerulet di Budapest. Si tratta di una corte piena di locali, localini, ristoranti di tutti i tipi. C’è dal bar per fare colazione al posto in cui mangiare italiano: insomma, c’è un locale per tutte le ore del giorno e della notte e, soprattutto, per tutti i gusti. Durante alcuni giorni della settimana, poi, a Gozsdu Udvar ci fanno anche un piccolo mercatino dell’antiquariato, anch’esso imperdibile.

gozsdu udvar

Mangiare kosher nel quartiere ebraico

Rimanendo sempre nel VII kerulet, un’altra esperienza alternativa da fare è quella di mangiare in un ristorante kosher. Entrare nel vivo della cultura ebraica, provandone i sapori e i gusti, è un’esperienza che non si può non fare.  Sono davvero tanti i locali di questo tipo nel quartiere di Erzsébetváros e, proprio per questo, ci sarà l’imbarazzo della scelta. C’è anche la possibilità di fare colazione kosher e di assaggiare gli ottimi dolci della tradizione. Un’esperienza irripetibile e da non perdere!

cucina kosher

Fare un giro nei pub nelle rovine

Tra le cose più alternative da fare a Budapest c’è sicuramente questa: fare un giro nei vari pub nelle rovine. Di cosa si tratta e dove si trovano? Anche in questo caso, la maggior parte sono dislocati proprio nel quartiere ebraico di Erzsébetváros ed è, pertanto, molto semplice trovarli, anche perché la zona è abbastanza centrale e, comunque, ben collegata!

szimpla kert

Il più famoso di tutti? Senza dubbio il pub Szimpla Kert che, però, non è l’unico. Si tratta di locali che sono nati in edifici abbandonati e in disuso, che sono stati illegalmente occupati da gruppi di ragazzi che hanno iniziato ad arredarli in maniera molto strana e alquanto eccentrica. La maggior parte, proprio a partire dal Szimpla, li troverete in Kazinczy utca e basterà entrare per avere l’impressione di essere stati catapultati in un’altra realtà. Da assaggiare assolutamente le birre: sono economiche e molto spesso artigianali!

Visitare Memento Park

Un po’ fuori dal centro città, dalla parte di Buda, c’è una delle attrazioni più alternative e interessanti in assoluto. Lo conoscono in pochi, eppure Memento Park dovrebbe essere visitato da tutti e non solo da chi è appassionato di storia.

Memento Park

Si tratta, nello specifico, di un parco in cui sono state depositate tutte le statue risalenti al regime comunista che sono state tolte dalle strade della città. La visita è interessante e si viene ripagati per il tragitto da fare (si arriva comodamente in bus).

 

 

 

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *