Brunico

Brunico, dov’è la felicità

È uno dei paesi più felici, più volte primo in classifica tra i comuni dove si vive meglio e dove la qualità di vita è superiore alla media, un paese che unisce le caratteristiche di un borgo storico con quelle di luogo di villeggiatura di montagna, in una terra ricca di attività sia d’estate che di inverno… di quale luogo sto parlando? Di Brunico ovviamente!

Brunico si trova in Alto Adige, a Nord delle Dolomiti, nel cuore della Val Pusteria ai piedi di Plan di Corones. Si colloca in una posizione favorevole in armonia con l’ambiente. Ha dei tratti fortemente medievali rappresentati dalla cinta muraria che la delimita, dalle porte imponenti e dal castello vescovile che troneggia in alto (e che ospita il museo di Messner, dedicato ai popoli delle montagne).

Brunico

La Stadgasse

La Stadgasse, la via centrale, è rinomata come una delle più belle vie dello shopping dell’Alto Adige. Lungo il corso si succedono piccole botteghe con prodotti tipici e negozi di marchi internazionali. Passeggiare in questo contesto è particolarmente raccomandato soprattutto nel periodo natalizio, in cui le strade vengono popolate dalle bancarelle del mercatino a tema, o anche in occasione del Mercato di Stegona.

Il Mercato

Dal 26 al 28 Ottobre Brunico ospita, infatti, il mercato più grande del Tirolo con stand di ogni genere, dalle bancarelle classiche alle prelibatezze alimentari, dai vestiti fino ai venditori di bestiame e c’è persino un luna park.

Brunico

Plan de Corones

Per godere poi di un panorama unico su Brunico, e in generale sulle Dolomiti, vi consiglio di prendere la funivia e salire sul Plan de Corones, l’attrazione principale della località. In questa montagna, alta circa 2200 m, rintocca ogni giorno alle 12 la campana della pace Concordia. La campana disegnata dall’artista Paul dë Doss-Moroder della Val Gardena è dedicata a San Bernardo, il patrono degli alpinisti e degli sciatori ed è stata installata nel 2002.

BrunicoMessner Mountain Museum

A poca distanza, sempre sulla vetta del Plan de Corones, si trova anche il MMM (Messner Mountain Museum) Corones il più alto e scenografico dei musei dedicati al celebre alpinista Reinhold Messner. Inaugurato sulla vetta nel 2015, è caratterizzato da un design innovativo ideato dall’architetto donna Zaha Hadid.

Nel periodo invernale il complesso sciistico di Plan de Corones è il luogo ideale per grandi e piccini alle prese con sci, snowboard e slittini. Dispone di 119 km di piste di diversi livelli di difficoltà.

I sentieri e i villaggi

Nel periodo estivo la montagna si trasforma invece in un paradiso per gli escursionisti con una fitta rete di sentieri da percorrere a piedi o in bici. Da giugno a settembre i bambini troverà ad attenderli il villaggio indiano “Kikeriki” con 3 tende tradizionali, i cosiddetti Tepee, poste intorno ad un fuoco. All’interno di ciascun Tepee, attraverso il gioco, la pittura o gli strumenti musicali, vengono illustrate scene di vita degli indiani d’America di 200 anni fa o quantomeno si cerca di ricrearne l’atmosfera incantata. L’ingresso è gratuito.

Brunico

Il maso

Nei d’intorni di Brunico un’altra attività che vi raccomando è la visita di un maso: il maso è un’abitazione rurale tipica del Trentino-Alto Adige. Io vi consiglio di recarvi al maso Lechnerhof, in Val Pusteria immerso nella Valle di Braies a un’altitudine di 1.080 m.

Il maso Lechnerof è gestito dalla famiglia Patzleiner, al suo interno vengono organizzate delle visite per avvicinare i bimbi alla vita di campagna dando loro la possibilità di accarezzare i vitelli e le capre, di dar da mangiare alle mucche e di scoprire come nasce il formaggio.

Brunico

Cron4 di Riscone

Per chi poi è alla ricerca di relax in acqua sia d’inverno che d’estate il Cron4 di Riscone (frazione di Brunico) è un must. Si tratta di un centro con varie piscine (vasca sportiva, vasca per bambini, scivolo ad acqua, fun pool e active pool) e ampia area saune (13 diverse su una superficie di 3000 m).

Dove alloggiare

Non mi resta che consigliarvi dove alloggiare: io e la mia famiglia dormiamo sempre all’Hotel Langghenof sito a Stegona (nei pressi di Brunico). L’hotel, nato inizialmente come un delizioso 3 stelle a gestione familiare, è diventato uno splendido 4 stelle, grazie alla piscina che ha aggiunto al piccolo centro benessere, mantenendo sempre la conduzione familiare efficiente.

Brunico

Allora che aspettate a raggiungere Brunico? Potete andarci in macchina ed anche in treno scendendo all’omonima stazione della linea Fortezza – San Candido.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *