Genova, una delle città portuali più famose in Italia e non solo grazie alla sua storia passata e presente ed oggi resa ancor più in vista con il bio-parco e l’acquario.

Genova mi ha sempre incuriosita ed affascinata tant’è che quando vi son stata, mi ha confermato la sua particolarità. Ma cosa ha di così tanto bello Genova da dover essere visitata almeno una volta nella vita?

Ecco 5 buoni motivi perché Genova deve essere una delle vostre prossime destinazioni!

LA SUA STORIA

In questa città si cammina tra vie con palazzi di altri tempi dove si viene letteralmente immersi in un contesto portuale di un tempo. Vi ritroverete tra Caruggi (così denominate le vie) dove chiese e botteghe storiche la faranno da padrone. Non dimentichiamoci che proprio questa città detiene il centro storico più grande d’Europa!

FOCACCIA E PESTO

Insomma, regione che vai cibo che trovi e anche qui a Genova la parte culinaria non manca. Quante volte avete mangiato la pasta al pesto? E quante la focaccia? Beh, mi spiace ma se non siete stati in questa città non erano così buone e squisite come le originali. Devo dire che la focaccia è speciale: noi in 3 giorni abbiamo mangiato per 8 persone tra pranzo e cena! Immaginate voi la bontà.  Il pesto poi è tutta un’altra storia: la ricetta è sempre quella ma, sarà l’aria di mare la qualità è superiore. Cosa dovete fare? Provare per credere!

PUNTI PANORAMICI

Genova è così un pò si sale un pò si scende e non potete passare di qua senza averla vista dall’alto. Magari se fortunati come noi in estate assaggiando un buon gelato proprio con vista mare.

Sparsi per la città vi sono diversi punti panoramici ma io vi consiglio quello che più mi ha affascinata.

Spianata castelletto: con il suo balcone sulla parte storica è una tappa da non perdere assolutamente.

IL PORTO

Grazie anche alla presenza dell’acquario sempre affollato e del Bio parco dove potrete vivere l’esperienza di essere in una foresta tropicale in un solo istante,  vi renderete conto che il porto è l’anima di questa città!

Si dice che si conosce Genova se si conosce il suo porto. Provate quindi a lasciarvi incantare dalla sua particolarità! E ricordiamoci di ammirare la lanterna simbolo fin dal medioevo.

I SUOI DINTORNI

Stanca della folla e del tram tram della città mi sono presa del tempo e ho camminato lungo tutto la zona a sud di Genova fino ad arrivare Boccadasse, un piccolo borgo di pescatori con case colorate. Una mini Burano mi verrebbe da dire.  e’il posto migliore per rilassarsi e godersi un buon gelato o aperitivo. Per i più sfiziose prenotare al ristorante che da proprio sul mare. Avrete in esclusiva un panorama bellissimo!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *