Si avvicina San Valentino e una delle mete più richieste in Alto Piemonte è sicuramente il Lago d’Orta. Proprio per la magia dei suoi colori e degli angoli pittoreschi che lo caratterizzano ha conquistato la nomea di “lago più romantico del mondo“!

L’isola di San Giulio

Il gioiello del Lago d’Orta è sicuramente l’isola di San Giulio, dove si racconta la storia dei due fratelli Giulio e Giuliano, che nel IV secolo d.C. costruirono tra il Cusio e il Verbano ben 100 chiese. La numero 100 è proprio, secondo la tradizione, la basilica di San Giulio ancora oggi esistente, poi ricostruita in forme romaniche e ridecorata nel corso dei secoli. All’interno della basilica, infatti, si possono vedere sculture romaniche, affreschi tardomedievali e rinascimentali, ma anche la ricchezza del barocco. Oltre ad essere un luogo romantico è anche una soddisfazione per gli occhi!

La via del silenzio e la via della Meditazione

La romantica passeggiata sull’isola di San Giulio può avere due direzioni: lungo la via del Silenzio o lungo la via della Meditazione. Si tratta in realtà di un’unica stradina ad anello, che percorsa in una direzione o in quella opposta, aiuta a riflettere e a godere dei suono e dei dolci rumori del lago. Al centro dell’isola sorge, inoltre, un monastero benedettino di clausura dove oltre 70 monache vivono nel silenzio, nella preghiera e nell’attività di restauro di tessuti antichi preziosi.

Il Sacro Monte di Orta

Che scegliate di trascorrere una serata romantica passeggiando tra le stradine del borgo di Orta o cenando in uno dei tantissimi ristorantini che lo caratterizzano, di certo i colori del lago nei vari momenti della giornata ruberanno il vostro cuore. Vi ritroverete così al tramonto a spostarvi in motoscafo tra un paese e l’altro, o a salire nel pomeriggio al Sacro Monte di Orta, patrimonio Unesco (con un percorso di cappelle, affreschi e sculture a misura reale che racconta la storia di San Francesco d’Assisi), per vedere l’isola dall’alto riflettersi nelle acque cristalline del lago al calar del sole.

Per chi volesse un’esperienza culturale esclusiva, ci sono anche tante guide turistiche abilitate che organizzano private tour e che sanno progettare le attività più diverse: quella del Lago d’Orta non sarà solo un’esperienza romantica… sarà indimenticabile!

Related Post

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *